Opzioni binarie 2022 – Come negoziare opzioni binarie

Benvenuto nella nostra guida al trading di opzioni binarie. In questa guida troverai tutte le nostre opinioni di esperti sul trading di questi derivati finanziari.

BrokersRitornoDeposito min.BonusNotazioneConto demoSito web
98% Ritorno10$ Deposito min.30% bonus
5 out of 5 stars
Apri un conto demo gratuitoVisitare
95% Ritorno10$ Deposito min.No bonus
5 out of 5 stars
Apri un conto demo gratuitoVisitare
92% Ritorno50$ Deposito min.50% bonus
5 out of 5 stars
Apri un conto demo gratuitoVisitare
95% Ritorno250$ Deposito min.200% bonus
5 out of 5 stars
Apri un conto demo gratuitoVisitare
95% Ritorno250$ Deposito min.200% bonus
5 out of 5 stars
Apri un conto demo gratuitoVisitare
Ritorno = Importo massimo che verrà accreditato sul conto se l'investimento va a buon fine

Cosa sono le opzioni binarie?

Le opzioni binarie sono un nuovo modo di fare trading online, semplicemente permettendoti di speculare sull’aumento o il ribasso di un asset. Ad esempio, l’euro dollaro o azioni come quella di Amazon o Tesla. Nel trading di opzioni binarie, per ogni previsione corretta, il trader guadagna solitamente tra il 75% e il 95% del suo investimento. Questo significa che se investi 100 CHF e la tua previsione è corretta risparmierai 180 CHF (su o giù) Puoi speculare su intervalli di tempo molto brevi che ti permettono di fare trading centinaia di volte al giorno. Uno dei vantaggi delle opzioni binarie è che devi solo prevedere la direzione del prezzo e sapere in anticipo quali sono i tuoi potenziali guadagni.

Informazioni sul trading di opzioni binarie

Le percentuali di profitti che i trader possono guadagnare sono generalmente più alte nel mercato delle opzioni binarie che in qualsiasi altro mercato. I pagamenti vanno dal 70% al 90% nelle operazioni ordinarie e fino al 500% nelle operazioni speculative ad alto rendimento. Le transazioni con scadenze più brevi possono aprire la possibilità di fare ancora più soldi.

Prova il trading di opzioni binarie gratuitamente

Vediamo un esempio di opzioni binarie

Con le opzioni binarie sai in anticipo quanto puoi guadagnare. Per ogni previsione corretta, in genere guadagnerai tra l’80% e il 95% del tuo investimento. Pertanto, se investi 100 CHF, riceverai un credito di 180 al 195% per ogni operazione di successo. Ciò consente di semplificare la gestione del rischio e facilitare il processo decisionale nel mercato.

A differenza del mercato azionario tradizionale, i trader di opzioni binarie non acquistano o vendono effettivamente azioni. Speculano solo sulla direzione del mercato tramite un derivato finanziario.

Quindi, fondamentalmente, nel trading di opzioni binarie devi solo prevedere se il prezzo dell’asset aumenterà o diminuirà.
Le opzioni binarie sono un derivato finanziario interessante per tutti i tipi di trader, che ti consentono di speculare in appena 60 secondi. Il trading di opzioni binarie è noto per essere più facile del trading forex perché devi solo prevedere se il prezzo di un asset aumenterà o diminuirà per un periodo di tempo.
Ora per un esempio. Supponiamo che Google abbia attualmente un prezzo di $ 525 e penso che il prezzo scenderà a circa $ 528 in 30 minuti. Potrei fare una “chiamata”, il che significa che credo che aumenterà, quindi aspettare da 30 minuti a un’ora a seconda di quando scade l’opzione che ho scelto.

Se percepissi che il prezzo delle azioni di Google stava per scendere, potrei mettere un “put”. Ora, se alla fine del periodo di scadenza delle opzioni eri “in the money”, il che significa che chiude al di sopra del prezzo Ho comprato l’opzione, riavrò il mio investimento più il 91% del mio investimento totale. Quindi, se utilizzi IQ Option per fare trading, ad esempio e hai investito $ 100, riceverai indietro il tuo investimento di $ 100 + $ 91.

Opzione binaria. la guida completa

Prova le opzioni binarie: → Prova una demo gratuita su IQ Option ←

Come fare trading con le opzioni binarie – Guida passo passo:

Ecco la nostra guida che ti guida passo passo su come effettuare un’operazione binaria:

  1. Scegli il tuo broker: per poter negoziare opzioni binarie hai bisogno di un broker. Sono intermediari essenziali per poter fare trading online. Puoi vedere le nostre recensioni e opinioni sui principali broker e il nostro confronto per trovare il sito di trading binario più adatto a te. Non esitare ad aprire un conto demo gratuito su alcuni di questi broker, questo ti permetterà di vedere di persona e scegliere i broker più adatti alle tue esigenze di trading.
  2. Seleziona l’asset o il mercato da negoziare: i trader di opzioni binarie possono negoziare una moltitudine di mercati diversi tra cui azioni, indici, Forex, materie prime e criptovalute. Questo ti dà un’ampia scelta e ti dà la possibilità di speculare sul prezzo di un’ampia gamma di asset come azioni, coppie di valute Forex come EUR/USD o sul prezzo del bitcoin per esempio.
  3. Seleziona la data di scadenza dell’opzione: Le opzioni hanno una data di scadenza che devi scegliere in base alle tue preferenze o condizioni di mercato. Le opzioni possono scadere da 30 secondi a un anno. Sta a te decidere quale scala temporale di scadenza funziona meglio per te.
  4. Definisci la dimensione del trade: la dimensione delle tue posizioni di solito determina un potenziale guadagno proporzionale al tuo investimento. Tuttavia, tieni anche presente che il 100% dell’investimento è a rischio, quindi considera attentamente l’importo della transazione.
  5. Fare clic sul pulsante Call/Put o Buy/Sell: il valore dell’asset aumenterà o diminuirà nel tempo? Alcuni pulsanti di acquisto/vendita sono diversi a seconda del broker. Dovresti fare clic sul pulsante Call / Buy se pensi che il prezzo dell’asset aumenterà o fai clic su Put / Sell se ritieni che il prezzo dell’asset sarà inferiore alla scadenza dell’opzione.
  6. Verificare e confermare l’operazione: la maggior parte dei broker di opzioni binarie offre ai trader la possibilità di assicurarsi che i dettagli siano corretti prima di confermare l’operazione. Controlla i dettagli per assicurarti di non aver commesso un errore di immissione durante l’impostazione della transazione.

Come scegliere un broker:

Ecco un elenco di pagine che possono aiutarti a scegliere un broker adatto a te:

Confronta tutti i broker – In questa pagina puoi ottenere una panoramica delle caratteristiche e delle offerte di tutti i broker che consigliamo.

Bonus e offerte – Ottieni tutte le informazioni su promozioni, bonus e offerte commerciali offerte dai broker.

Broker con deposito minimo basso – Questi broker sono una buona opzione se vuoi fare trading senza dover depositare grandi quantità di denaro per iniziare.

Conti demo: i conti demo ti consentono di provare una piattaforma o una strategia di trading “per davvero” senza depositare denaro.

Broker Halal – Fai parte della crescente comunità di trader musulmani? Questi conti di trading islamici sono offerti ai clienti che desiderano fare trading halal, che consente loro di investire senza dover separare la loro attività di investimento dai loro principi religiosi.

Broker che accettano Bitcoin – Sempre più broker di opzioni binarie accettano Bitcoin e criptovalute come mezzo di deposito e prelievo e consentono anche speculazioni sul prezzo di questo nuovo tipo di asset tramite le opzioni binarie

Il miglior broker di titoli di marijuana: vuoi investire nel crescente mercato legale della marijuana? qui troverai un elenco dei migliori broker per investire in azioni di marijuana statunitensi e canadesi con opzioni binarie.

Tipo di opzioni binarie:

Opzioni Alto / Basso o (Alto / Basso)

Queste opzioni sono le classiche opzioni binarie. Per fare trading, tutto ciò che devi fare è scegliere un asset sottostante e determinare se il suo valore sarà superiore o inferiore al prezzo di entrata al momento della scadenza.

Opzioni IN / OUT, Range o Limit

Si tratta di un contratto di opzioni binarie in cui il trader prevede se l’asset da negoziare rimarrà all’interno di un intervallo di prezzo stabilito (IN) o se negozia al di fuori di tale intervallo di scadenza della transazione.

Opzioni Touch / No Touch

Un’opzione one-touch è se il mercato sottostante passerà attraverso un prezzo fisso prima della scadenza della transazione. Se il mercato passa attraverso questo prezzo fisso sarà impostato a 100, altrimenti la scommessa sarà impostata a 0. Il rendimento è del 210%, se scambi $ 100 riceverai $ 210

Opzioni Ladder

L’opzione ladder viene decisa se il mercato terminerà il periodo contrattuale al di sopra di un certo livello. Ad esempio, una scommessa “Wall Street sarà sopra il livello 12200” sarà fissata a 100 se il mercato finisce sopra quel numero o a 0 se finisce sotto.

Opzione binaria: come iniziare

Prova le opzioni binarie: → Prova una demo gratuita su IQ Option ←

I vantaggi del trading di opzioni binarie

Hai tentato la fortuna nel trading di opzioni ma eri un po ‘scettico perché tutto ciò che hai sentito dalle persone è che hanno perso la maglietta sulla schiena cercando di fare trading? Bene, ora c’è un modo più sicuro per fare trading, così come la possibilità di ottenere facili profitti, dalle opzioni binarie!

Le opzioni binarie sono operazioni al rialzo o al ribasso molto semplici che ti danno un ritorno alla scadenza se sei quello che chiamiamo “In The Money” o ITM. Il pagamento per queste operazioni è già predeterminato, che è sempre un importo fisso e può essere visualizzato prima di fare trading sulla piattaforma o sul sito Web di un determinato broker. Pertanto conosci in anticipo il rischio e i profitti che realizzerai dopo la scadenza dell’opzione. Non è necessario essere un esperto di trading se prevedi di negoziare opzioni binarie. Tutto quello che devi fare è determinare se pensi che il prezzo aumenterà o diminuirà rispetto alla sua posizione attuale alla fine della scadenza dell’opzione, che può variare da 15 minuti a 1 ora.

I premi dal trading di opzioni binarie sono molto più alti rispetto ad altre opzioni di trading. Nella maggior parte dei casi, una volta completato il contratto, il ritorno sull’investimento è di circa l’85%. Questo è sicuramente un ROI molto alto su un contratto di investimento che probabilmente sarebbe solo un contratto di 5 minuti o un’ora. I rendimenti e il fatturato che un investitore guadagna con le opzioni binarie sono molto più alti rispetto ad altre opzioni interessanti. Inoltre, i trader trovano estremamente interessante negoziare opzioni binarie a causa della sua breve durata del contratto e dei rendimenti elevati.

Poiché l’investitore non acquista l’asset ma l’opzione, i vantaggi delle opzioni binarie si aprono a un pubblico più ampio che altrimenti avrebbe investito solo in azioni con valori e prezzi elevati. Inoltre, poiché le opzioni binarie sono legate al cambio di direzione del commercio e non alla differenza di prezzo, gli investitori possono realizzare enormi profitti con pochi movimenti nel mercato.

I contratti di opzioni binarie sono unici e hanno determinate caratteristiche che li distinguono da altri strumenti finanziari. I trader possono negoziare asset in diverse classi di asset e i trader hanno sempre una data o un’ora di scadenza. Il trader è anche posto in una posizione in cui sa esattamente quanto gli costerà lo scambio e cosa guadagnerà o perderà a seconda del risultato dello scambio.

Ci sono molte ragioni per cui dovresti scambiare opzioni binarie. Le opzioni binarie sono state autorizzate per il mercato al dettaglio lo stesso anno in cui i mercati convenzionali sono andati in tilt dopo il crollo del settore dei mutui subprime negli Stati Uniti. Alcuni dei motivi sono i seguenti:

Meno rischioso per il trading

Nei mercati finanziari tradizionali, i trader devono fare i conti con molti fattori. Leva finanziaria, margine, slippage, cattiva connessione internet e pratiche senza scrupoli di alcuni broker possono influenzare i risultati del trading, rendendo il trading di valute e materie prime una delle iniziative di trading più rischiose. .

Il trading di opzioni binarie manca di alcuni di questi fattori. Non ci sono riquotazioni, slittamenti e nessuna leva o requisiti di margine per essere soddisfatti. Non ci sono nemmeno richieste di margine.

Più scelta di prodotti da scambiare

Alcuni broker di opzioni binarie offrono fino a 90 asset. Ciò rappresenta 90 diverse attività finanziarie che possono rappresentare un’opportunità per fare soldi in un dato momento. Se il mercato dice che esiste un mercato rialzista da qualche parte, sicuramente hai maggiori possibilità di trovare tali opportunità nel mercato delle opzioni binarie.

Costi di negoziazione ridotti

Se vivi negli Stati Uniti e operi nel forex, le nuove linee guida emesse dalla Commodities and Futures Trading Commission (CFTC) ti richiederanno di aprire un conto di almeno $ 25.000 per il forex trading e ancora di più per il trading. opzioni. Con le opzioni binarie, puoi entrare nel mercato con un minimo di $ 100.

Pagamenti migliori

Le percentuali di profitti che i trader possono guadagnare sono generalmente più alte nel mercato delle opzioni binarie che in qualsiasi altro mercato. I pagamenti vanno dal 70% al 90% nelle operazioni ordinarie e fino al 500% nelle operazioni speculative ad alto rendimento. Le transazioni con scadenze più brevi possono aprire la possibilità di fare ancora più soldi.

Cos’è il trading nel mercato delle opzioni binarie?

I titoli di diverse classi di attività vengono negoziati sul mercato delle opzioni binarie. Le classi di attività sono:

  1. Valute (forex)
  2. Indici di borsa
  3. Azioni
  4. Materie prime
  5. Criptovaluta

Le valute sono le attività più comuni scambiate nel mercato delle opzioni binarie. Sono scambiati su una base di 24 ore per riflettere il loro stato operativo 24 ore su 24. Viene scambiata un’ampia gamma di valute che include le principali coppie di valute e le croci dello yen.

Gli indici del mercato azionario comunemente negoziati sono:

  • Dow Jones (Stati Uniti)
  • NASDAQ (Stati Uniti)
  • S & P500 (Stati Uniti)
  • Xetra DAX (Germania)
  • FTSE100 (Regno Unito)
  • Zurigo SMI (Svizzera)
  • CAC40 (Francia)
  • TADWUL (Arabia Saudita)
  • MICEX10 (Russia)
  • IBEX35 (Spagna)
  • Strait Times (Singapore)
  • SSE180 (Shanghai, Cina)
  • Tel Aviv 25 (Israele)
  • Nikkei 255 (Giappone)
  • Hang Seng (Hong Kong)

Ce ne sono altri, ma questi sono i più comuni che vedrai sulla maggior parte delle piattaforme di opzioni binarie. In generale, gli indici azionari sono aperti solo in determinate ore del giorno in cui gli indici principali sono aperti.

Le materie prime non sono generalmente ben rappresentate nel mercato delle opzioni binarie. Ma è quasi una costante per l’oro, l’argento e il petrolio greggio da quotare. Qualsiasi altra merce aggiunta è un bonus per il commerciante. Le materie prime possono essere negoziate solo quando i mercati principali negoziati al piano del Chicago Board of Trade (CBOT) sono aperti.

Le azioni dovrebbero effettivamente essere il numero 2 in questo elenco perché vengono scambiate così tante azioni. L’elenco esatto delle azioni varia da broker a broker, ma le azioni tecnologiche comuni di Apple, Microsoft, Google e FaceBook sono familiari qui.

Se sei nuovo nel trading di opzioni, potresti vedere il professor Shiller della Yale University discutere le principali idee di trading di opzioni:

Opzioni americane ed europee: qual è la differenza?

Questa domanda di solito riguarda le opzioni tradizionali, poiché le opzioni binarie probabilmente non saranno mai offerte nell’opzione USA. Comprendere la differenza tra i due aiuta a capire il motivo per cui lo è.
I due stili differiscono principalmente nel modo in cui i contratti possono essere esercitati. Un contratto di opzione statunitense può essere esercitato in qualsiasi momento fino alla sua scadenza. Ad esempio, un trader che ha attualmente 1 contratto di opzione attivo per il titolo può esercitare il diritto di acquistare o vendere il titolo immediatamente dopo l’acquisto del contratto di opzione. Ora immagina un contratto binario che utilizzi questo modello: i trader potrebbero acquistare contratti con date di scadenza molto lunghe e quindi esercitarli in qualsiasi momento fino ad allora per ricevere il pagamento.
Questo rende i binari in stile americano irragionevoli. Al contrario, i contratti di opzione europei possono essere esercitati solo alla scadenza. Nei normali contratti di opzione, “esercitare un’opzione” significa che il titolare del contratto esercita il proprio diritto di acquistare o vendere l’attività sottostante al prezzo specificato. Fino a quando il contratto non viene esercitato o scade, può essere scambiato con altri operatori di opzioni. Nel mondo delle opzioni binarie, esercitare significa concludere il contratto e realizzare la perdita o il guadagno. Se prendiamo questo concetto, poiché a volte è possibile uscire dalle negoziazioni prima della scadenza, non significa necessariamente che venga esercitato. In questo caso, il broker paga semplicemente il trader o riceve fondi dal trader, che saranno inferiori al rendimento dichiarato o all’investimento iniziale.

Broker di opzioni binarie

Per iniziare a fare trading di opzioni binarie, la prima cosa da fare è aprire un conto di intermediazione con un serio broker di opzioni binarie. Sul nostro sito troverai un elenco di broker consigliati, dove sono inclusi solo i migliori broker di opzioni binarie. Tutti questi broker sono considerati i più seri e saranno adatti alla maggior parte dei trader.

In generale, i migliori broker di opzioni binarie offrono conti demo gratuiti e illimitati; che ti permetterà di esercitarti e allenarti in buone condizioni e senza i rischi generalmente associati al trading online.

Pertanto, si consiglia di aprire un conto demo gratuito per familiarizzare con la piattaforma e praticare il trading gratuitamente (vedi tabella dei migliori broker binari), questo ti permetterà di provare le loro piattaforme e migliorare le tue capacità di trading prima di iniziare. entra a pieno titolo nel trading online con denaro reale.

Le opzioni binarie sono una truffa?

Le opzioni binarie non sono una truffa. Sono derivati ​​finanziari ad alto rischio/alto rendimento. Tuttavia, ci sono alcuni broker senza scrupoli e varie truffe di opzioni binarie su Internet. Quindi, come con qualsiasi tipo di investimento, vale sempre la pena fare le tue ricerche per assicurarti di fare trading con un broker online legittimo prima di iniziare a fare trading. Per maggiori informazioni sui broker puoi consultare l’elenco nella nostra sezione “broker”.

Le frodi e le truffe nel trading di opzioni binarie online sono state un grosso problema in passato. Molte società e società di brokeraggio senza licenza sfruttavano scappatoie e utilizzavano pratiche sleali per truffare i commercianti attratti da questi nuovi derivati ​​esotici. che ha contribuito a dare una cattiva reputazione a questo settore.

Fortunatamente, le società di brokeraggio disoneste stanno scomparendo e le autorità di regolamentazione stanno adottando misure per proteggere gli investitori in caso di controversie. Tuttavia, i trader devono rivolgersi a broker regolamentati per essere certi della sicurezza dei propri fondi depositati e delle buone pratiche dei broker nei confronti dei propri clienti.

Importante! NON negoziare MAI con un broker nel nostro elenco di truffe e broker non raccomandati, segui i nostri consigli e commercia solo con broker di fiducia che raccomandiamo.

Come evitare le truffe?

Ecco un elenco di cattive pratiche che i broker disonesti tendono a utilizzare per truffare i trader. Questi sono segni evidenti di truffe che dovrebbero avvisarti. Conoscere queste cattive pratiche ti aiuterà a evitare la maggior parte delle truffe di trading di opzioni binarie:

Il marketing promette enormi guadagni

Questo è un chiaro segnale di avvertimento. È probabile che i broker che ti presentano le opzioni binarie come un “modo facile e veloce per fare soldi” non siano affidabili. Le opzioni binarie sono derivati ​​finanziari ad alto rischio / alto rendimento – Il trading di opzioni non dovrebbe essere presentato come un sistema facile per “fare soldi online” e non dovrebbe essere venduto come tale.

Evita le chiamate a freddo

I broker seri non fanno mai chiamate a freddo. La chiamata a freddo è una pratica utilizzata per la maggior parte del tempo da broker disonesti e non regolamentati, al solo scopo di ottenere un deposito iniziale sulla loro piattaforma o convincere i clienti a depositare più denaro. Fai attenzione se una società di brokeraggio ti contatta in questo modo. Ciò includerebbe anche il contatto tramite messaggistica, e-mail e qualsiasi forma di contatto senza preavviso con l’obiettivo di farti investire o depositare denaro è un segno palese di una truffa.

Conosci il tuo broker

Alcune società senza scrupoli utilizzano schemi per inviare nuovi clienti a un broker con cui collaborano, in modo che il trader non abbia idea di quale broker stia negoziando. Queste canalizzazioni di vendita sono generalmente associate al marketing “arricchirsi rapidamente” di cui abbiamo parlato in precedenza in questo articolo. Dovresti assolutamente evitare questi broker. Questo ti salverà da tutta la confusione e la delusione associate a questo tipo di operatore.

Nessuno dovrebbe scambiare per te.

mantieni il controllo sui tuoi investimenti. Dovresti assolutamente evitare i broker con “account manager” che vogliono fare trading per te. Creare grossi conflitti di interesse tra il broker e l’utente. I dipendenti di questi broker incoraggeranno sempre i trader a effettuare grandi depositi e ad assumersi sempre più rischi, fino a quando non perderanno completamente i loro soldi. Per questi ovvi motivi di conflitto di interessi, i professionisti non dovrebbero consentire ad alcuna impresa o persona di operare per loro conto.

Leggi attentamente i termini e le condizioni

Quando accetti un bonus o un’offerta da società di brokeraggio, dovresti sempre leggere i termini e le condizioni d’uso completi che sono generalmente visibili nella parte inferiore dei siti di brokeraggio tramite i link “Termini e condizioni” o “T&C”. Leggere attentamente per evitare alcuni problemi comuni. Queste condizioni d’uso possono prevedere l’impossibilità di qualsiasi prelievo e il blocco di un deposito iniziale (oltre ai fondi bonus) prima che venga effettuato un volume minimo di transazioni richiesto dal broker. Prendi dimestichezza con queste condizioni d’uso per evitare i frequenti problemi legati ai prelievi e ai bonus offerti dai broker, Alcuni operatori prevedono anche nelle loro condizioni d’uso la possibilità di annullare un bonus se non soddisfa le tue esigenze.

Regolamentazione nel settore delle opzioni binarie

I regolatori di tutto il mondo stanno creando regole e regolamentando il settore del trading online. I principali regolatori attualmente includono:

• Financial Conduct Authority (FCA) – Questo è il regolatore del Regno Unito per i broker regolamentati in Gran Bretagna.

• Cyprus Securities and Exchange Commission (CySec) – È il regolatore cipriota, che spesso opera in tutta l’Unione Europea tramite la direttiva MiFID

• Commodity Futures Trading Commission (CFTC) – È regolatore degli Stati Uniti d’America, che stabilisce le regole sul trading per gli investitori in ritardo e gli investitori americani.

• Australian Securities and Investments Commission (ASIC) Regolatore di titoli e investimenti australiano che regola i broker autorizzati ad operare in Australia

Ci sono anche altri regolatori specializzati come (Isleof Man Financial Service Authority (IOMFSA) e il regolatore finanziario di Malta, The Malta Financial Services Authority (MESA) che dal 2018 è anche responsabile della regolamentazione delle attività finanziarie virtuali. altre autorità di regolamentazione sono interessate alle opzioni binarie e commercio on line.

Sebbene alcuni broker non regolamentati siano affidabili, la mancanza di regolamentazione dovrebbe essere un chiaro segnale di avvertimento per i potenziali nuovi clienti di queste piattaforme.

ESMA

L’ESMA (Autorità europea degli strumenti finanziari e dei mercati) ha recentemente vietato la commercializzazione e la vendita di opzioni binarie ai commercianti al dettaglio europei. Tuttavia, questo divieto si applica solo ai broker regolamentati nell’UE.

I trader europei hanno quindi due possibilità per continuare a fare trading di opzioni binarie: in primo luogo, possono decidere di correre il rischio di fare trading con broker non regolamentati – Alcuni broker non regolamentati sono seri, responsabili e abbastanza onesti, ma ce ne sono anche molti che non lo sono.

In caso di problemi con il broker, non avrai modo legale per riavere i tuoi soldi, perché i regolatori non proteggono i consumatori da possibili abusi da parte di broker non regolamentati.

La seconda opzione, meno rischiosa, è quella di aprire un conto con una società di brokeraggio regolamentata da un forte organismo di regolamentazione al di fuori dell’UE. Prendi, ad esempio, l’ASIC in Australia è un ottimo esempio di un regolatore del mercato finanziario che non impone un divieto sulle opzioni binarie. È quindi possibile per i trader europei negoziare opzioni binarie attraverso società di brokeraggio regolamentate dall’ASIC purché accetti trader dall’Unione Europea.

C’è anche una terza possibilità per i trader europei. Quest’ultima opzione consiste nell’aprire un conto professionale rispettando determinati criteri di idoneità per i conti di trading pro. I trader che aprono un conto di tipo “professionale” sono esclusi da questo nuovo divieto, in quanto il divieto è destinato esclusivamente a proteggere gli investitori “al dettaglio”. I trader professionisti possono quindi negoziare opzioni binarie con broker regolamentati nell’Unione Europea come IQ Option. Tuttavia, per avere diritto a un conto di trading professionale, i titolari di conti devono soddisfare almeno due di questi tre criteri:

  1. Aprire 10 o più transazioni per trimestre, di € 150 o più.
  2. Avere € 500.000 in beni o più
  3. Aver lavorato per un periodo minimo di due anni in una società finanziaria e avere una buona esperienza di prodotti finanziari.

Si prega di notare che tutte queste informazioni non sono investimenti o consulenza legale. Poiché la legislazione può cambiare, queste informazioni non riflettono necessariamente la presente legge o regolamento. Ti consigliamo di consultare un avvocato specializzato per conoscere le leggi applicabili nella tua giurisdizione.

Quali tipi di rischi sono coinvolti con un’opzione binaria?

  1. Mentre il fascino delle opzioni binarie di solito deriva dalla conoscenza di tutti i rischi prima di intraprendere lo scambio, ce ne sono alcuni che non sono così ovvi da considerare.
  2. La volatilità del mercato è spesso il fattore di rischio più importante. L’inserimento di operazioni in contratti di opzioni basate su attività che tendono a muoversi sporadicamente senza preavviso può – e alla fine lo farà – lavorare contro la posizione del trader e perdere un’operazione che altrimenti sarebbe finita per diventare redditizio.
  3. C’è anche il fattore di rischiare di più per operazione rispetto al potenziale pagamento. I broker impostano i loro tassi di pagamento in base alla probabilità e, così facendo, tendono a manipolare leggermente ogni contratto a loro favore. Se non lo facessero, non guadagnerebbero soldi. Alcuni broker binari addebitano anche una commissione fissa o su base spread. Indipendentemente dal sistema di reddito scelto, il trader inizierà sempre in rosso. In altre parole, laddove i trader di altri mercati finanziari sono abituati a impostare rapporti di rischio / rendimento di 1: 1, le opzioni binarie spesso offrono pagamenti inferiori al 100% con la possibilità di perdere il 100% del denaro. investimento. Con alcuni contratti, i pagamenti possono arrivare fino al 500%, ma di solito vengono offerti perché la probabilità che il trader vinca è bassa.
  4. Anche se il rischio per transazione è sempre limitato, gli operatori dovrebbero anche tenere conto del fatto che anche il loro margine di profitto è limitato. Le opzioni tradizionali offrono profitti e perdite maggiori perché il loro valore è derivato dall’entità della differenza tra il prezzo di esercizio e il prezzo di mercato; le opzioni binarie sono strettamente basate su una risposta sì o no tra questi due prezzi.
  5. Anche il rafforzamento delle leggi normative rappresenta un rischio significativo. Poiché le opzioni binarie sono relativamente nuove e l’incertezza circonda lo strumento, è probabile che in futuro dovrà affrontare politiche più restrittive. Il governo degli Stati Uniti ha già vietato alla società di intermediazione di sollecitare illegalmente i clienti.
  6. Il rischio finale da considerare è la struttura di un modello di opzioni binarie. L’intero scambio si basa su un valore estremamente specifico, il che significa che uno o due tick / pip possono alla fine decidere il destino dello scambio. I mercati si muovono quasi costantemente, il che significa che non è improbabile che muovano un piccolo incremento avanti e indietro. Ciò è particolarmente importante per i trader di opzioni binarie. Va inoltre notato che il rischio associato alle opzioni binarie è più difficile da coprire rispetto ad altri investimenti.